Al via la 22° edizione del Salone Ambiente Lavoro a Bologna

Salute e sicurezza sul lavoro, sostenibilità a 360 gradi, benessere sul posto di lavoro sono alcuni dei temi che verranno affrontati durante il Salone Ambiente Lavoro a Bologna. Sarà presente anche CSTA con la tecnologia Blackline Safety.

Dal 22 al 24 novembre torna a Bologna l’appuntamento più importante per gli operatori della sicurezza, “Ambiente Lavoro”, che da oltre 30 anni cerca di promuovere l’incontro tra le imprese e gli operatori professionali che vogliono aggiornare la propria formazione e conoscere le novità di settore.

Salute, sicurezza e sostenibilità saranno i temi di questa 22° edizione, all’interno del quartiere fieristico di Bologna, organizzata da BolognaFiere in collaborazione con Senaf. L’evento, ricco di convegni e presentazioni, prevede anche una sezione espositiva dedicata a tutte le aziende del settore. Dal rischio chimico alla sicurezza nei cantieri, dai rischi per chi lavora in agricoltura al nuovo regolamento macchine, alla prevenzione protezione antincendio. L’obiettivo è promuovere una cultura della sicurezza anche e soprattutto attraverso la prevenzione di incidenti e malattie professionali, passando per la sostenibilità e l’innovazione tecnologica.

C’è ancora molto da fare in tema di prevenzione, considerando anche l’alto numero di incidenti sul lavoro che si registrano periodicamente. E poco può essere fatto se non si considerano anche le implicazioni a livello sociale ed ambientale del tema sicurezza. Urgente anche il coinvolgimento del capitale umano per vincere la sfida di un lavoro sicuro e poco impattante sull’ambiente che contribuisca ad un vero benessere lavorativo e al bilanciamento della vita dentro e fuori il posto di lavoro.

CSTA sarà presente al Salone Ambiente Lavoro insieme a Blackline Safety di cui è distributore ufficiale. Gli incidenti sul lavoro, non ci stancheremo mai di ripeterlo, possono essere previsti ed evitati. In un mondo iperconnesso una soluzione per il settore della sicurezza può quindi venire dalla tecnologia.

Blackline Safety ne ha ideata una che permette di mantenere connessi i team durante le ore di lavoro, innalzando il livello delle soluzioni di sicurezza e includendo il rilevamento dei gas. Ma non è tutto. Il dispositivo G7, ad esempio, consente di monitorare gli ambienti e di attivarsi immediatamente se dovesse succedere qualcosa. Attraverso vere e proprie tecnologie per la sicurezza in tempo reale è possibile proteggere i lavoratori e ridurre drasticamente il numero di incidenti.

Ogni secondo è importante. G7 dà la possibilità di controllare il tempo: se un dipendente cade da una scala, le condizioni meteo peggiorano o si verifica un'esplosione o una fuga di gas, ogni minuto di ritardo può essere fatale. Nel caso in cui fosse necessario evacuare un edificio, ad esempio, la piattaforma di monitoraggio consentirebbe di inviare immediatamente un messaggio di testo o vocale pre-registrato ai dipendenti con indicazioni su come raggiungere i punti di raccolta.

G7 garantisce un monitoraggio leader nel settore che accompagna i lavoratori su ogni posto di lavoro, fornendo ai responsabili del controllo informazioni sicure e in tempo reale sul loro benessere e sulla loro posizione.

Sicurezza, tecnologia, benessere e futuro sono gli ingredienti per garantire soluzioni per prevedere ed evitare molti incidenti e morti sul lavoro.

Per saperne di più vi diamo appuntamento al Salone Ambiente Lavoro di Bologna.

Vi aspettiamo!


 

BLACKLINE SAFETY

scopri di più

79 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti