ATEX - CSTA - SICUREZZA SUL LAVORO

Vai ai contenuti

Menu principale:

SICUR. LAVORO

AREE A RISCHIO ESPLOSIONE

La legislazione vigente prevede che ogni Datore di lavoro integri la preesistente Valutazione dei rischi aziendali per gli aspetti relativi ai pericoli connessi con la presenza di atmosfere potenzialmente esplosive prodotte dalle lavorazioni eseguite o dal possibile rilascio accidentale di vapori, gas e polveri infiammabili. Questo tipo di pericolo è caratterizzabile e deriva principalmente dalle sostanze impiegate,  dai processi produttivi, dai guasti e dagli interventi manutentivi.
Si precisa inoltre che molte aree di lavoro presenti negli stabilimenti possono rientrare nel campo di applicazione del decreto, quali, ad esempio, la ricarica di accumulatori, i depositi e/o l'utilizzo di solventi, di gas, polveri ecc.
La CSTA mette a disposizione delle Aziende la sua esperienza per le seguenti attività:
"   Classificazione dei luoghi a rischio esplosione in riferimento alle norme CEI 31/30, 31/33, 31/35, 31/36,31/38
"   Valutazione dei rischi di esplosione
"   Progettazione esecutiva degli adeguamenti
"   Corsi di formazione e informazione dei lavoratori

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu